Ristorante Anni Cinquanta: La Cucina Partenopea a Roma

Condividi

Il ristorante pizzeria Anni Cinquanta di via Flavia è gestita da Enzo Cammarota, chef partenopeo trapiantato da tempo a Roma. Gli originali arredi dei locali erano in puro stile Anni Cinquanta: sedie verde acido, come queste, tavoli d’arredo, e la mitica vespa. Simbolo indiscusso dell’Italia degli anni ’50 e icona della vita a Roma, grazie al celebre film diretto nel 1953 da William Wyler “Vacanze Romane”, interpretato da Gregory Peck e Audrey Hepburn.

anni-50-roma-taste14

Il locale si è da poco rinnovato, senza stravolgimenti: tavoli più ampi, tavoli di legno bianco alti con sgabelli, sedute più moderne. La vespa è rimasta, è il simbolo del locale. Così come il bancone del bar, dove eventualmente prendere un aperitivo mentre si attende un tavolo per la cena. Il menu del ristorante pizzeria Anni 50 è vario e completo – primi, secondi di carne e pesce, pizze e fritti, dolci e liquori fatti in casa – ma non pantagruelico: segno di un’attenzione in più agli ingredienti e alle preparazioni, a discapito di una facile strizzata d’occhio ai turisti, spesso attirati dai tanti piatti italiani proposti dai locali del centro, spesso troppi per essere freschi.

pizzeria-anni-50-taste14

La clientela di Anni 50 è variegata: a pranzo il locale propone menu veloci per i dipendenti degli uffici vicini, con un piatto del giorno ogni volta diverso. Durante le partite, il ristorante si anima di tifosi, la sera puoi trovare comitive, famiglie e coppie. I turisti che frequentano la zona e il locale non mancano, e a vedere i giudizi in rete, lo fannocon evidente soddisfazione.

E a proposito di rete, Anni Cinquanta è difficilissima da trovare nel web, su facebook c’è una pagina di recensioni, e tante altre se ne trovano, ma non ha un suo sito.

La Margherita di anni 50 - Taste14

Tra i piatti proposti dal ristorante, la pizza è sicuramente la specialità. Cotta nel forno a legna, ha il cornicione più alto e soffice, rispetto a quello della tipica pizza romana, ma consistente e croccante. Sulla margherita non manca mai un ottimo fior di latte, olio EVO e basilico fresco, ma sono molte le varianti da provare, a partire dalla margherita con mozzarella di bufala passando per la tipica pizza salsiccia e friarielli, fino ad arrivare al calzone con provola e pomodoro.

ristorante-anni-cinquanta-taste14

L’antipasto misto Anni Cinquanta comprende, tra i tani sfizi, affettati e verdure grigliate, ricotta piccante e le tipiche Montanare, pasta fritta crescita condita con sugo e formaggio in cima. Ma Napoli è una città dai mille sapori, Anni 50 ha un’ottima pizza napoletana, ma non è un ristorante di cucina tipica.

Buona infatti anche la tagliata, e il pesce fresco. Ottimi i dolci, questi sì quasi tutti di origine campana, una regione che vanta dolci tra i più gustosi di Italia.

Gentile il servizio. Alle due ampie sale interne si aggiunge lo spazio esterno, che si affaccia su una via tranquilla in pieno centro storico, a due passi dalle Terme di Diocleziano, le più grandi Terme della Roma antica.

Condividi

Comments are closed.